Programmazione.it v6.4
Ciao, per farti riconoscere devi fare il login. Non ti sei ancora iscritto? Che aspetti, registrati adesso!
Info Pubblicit� Collabora Autori Sottoscrizioni Preferiti Bozze Scheda personale Privacy Archivio Libri Corsi per principianti Forum
PLIB, un insieme di librerie grafiche open source
Scritto da Fabrizio Pani il 19-04-2006 ore 02:36
Intel System Studio
PORTABLE GAME LIBRARY un progetto sviluppato da Steve J. Baker e distribuito secondo licenza LGPL, assieme appunto ai sorgenti, i quali possono essere subito compilati con Microsoft Visual C++, oppure con GCC (Linux/Unix), o in Windows, in ambiente MinGW o Cygwin.

E' richiesto il supporto dello standard OpenGL 1.1 o successivo, che in Linux implementato attraverso Mesa (serve la release 3.0 o una pi recente), GLUT (The OpenGL utilities toolkit) versione 3.7 o seguente, di cui presente anche il porting per Windows, e una scheda acceleratrice.

Come detto PLIB costituito da diverse librerie tra cui JS per la gestione dei Joystick, PUI (The Picoscopic User Interface) che un insieme di classi C++ per inserire bottoni, menu e altri basilari elementi di un'interfaccia utente, SG (Simple Geometry) per l'output di figure geometriche, SL (Sound Library) e SM due elementari librerie sonore per videogiochi, FNT per produrre del testo usando mappe di texture invece che bitmap e PW una libreria minimale per disegnare finestre. Vale la pena inoltre citare NET (Pegasus Network Library) che si basa su Medusa e serve per fornire supporto networking ai giochi, e PSL, un linguaggio di scripting simile al C ma con alcune feature non implementate per motivi di sicurezza (come i puntatori).

Per saperne di pi vi rimando al sito, ove sono disponibili anche degli esempi scaricabili.
Precedente: I permessi dei file con Linux (2/3)
Successiva: AllWebMenus e ThemePack, l'accoppiata per sviluppare menu per il Web
Copyright Programmazione.it™ 1999-2015. Alcuni diritti riservati. Testata giornalistica iscritta col n. 569 presso il Tribunale di Milano in data 14/10/2002. Pagina generata in 0.219 secondi.