Programmazione.it v6.4
Ciao, per farti riconoscere devi fare il login. Non ti sei ancora iscritto? Che aspetti, registrati adesso!
Info Pubblicità Collabora Autori Sottoscrizioni Preferiti Bozze Scheda personale Privacy Archivio Libri Corsi per principianti Forum
Plug-in personalizzati con Zend Framework 1.8
Scritto da Luca Marchisio il 23-06-2009 ore 08:23
Intel System Studio
La versione 1.8 del framework di casa Zend ha visto l'inserimento nel pacchetto ufficiale dei Command Line Tool, un set di strumenti che permettono di compiere il setup delle fondamenta di un'applicazione basata sullo Zend Framework in maniera del tutto automatica.

Grazie infatti al componente Zend_Tool_Framework è possibile automatizzare le numerose operazioni richieste dalla creazione della struttura fondamentale di un progetto basato sullo Zend Framework come, ad esempio, la generazione di codice o la generazione degli indici per la ricerca. Inoltre tramite il componente Zend_Tool_Project è possibile, una volta creato, gestire un progetto basato sul framework e tutte le risorse che questo include.

Di conseguenza, se precedentemente alla versione 1.8, l'inclusione di plug-in personalizzati avveniva editando direttamente il file di bootstrap, successivamente a tale versione è il framework che si occupa di redigere questo file in maniera automatica. In questo modo può essere conveniente non intervenire sul file creato e agire sul file di configurazione application.ini per registrare i propri plug-in.

Un articolo pubblicato recentemente sul blog eKini, tenuto dal PHP developer Wenbert Del Rosario, propone un esempio di come possano essere registrati, in maniera molto semplice, dei plug-in per un'applicazione basata sul framework, utilizzando appunto i parametri che possono essere definiti tramite il file di configurazione dell'applicazione stessa.
Precedente: Atutor, l'alternativa a Docebo e Moodle (2/2)
Successiva: Conferiti i premi IEEE Medal 2009
Copyright Programmazione.it™ 1999-2014. Alcuni diritti riservati. Testata giornalistica iscritta col n. 569 presso il Tribunale di Milano in data 14/10/2002. Pagina generata in 0.195 secondi.