Programmazione.it v6.4
Ciao, per farti riconoscere devi fare il login. Non ti sei ancora iscritto? Che aspetti, registrati adesso!
Info Pubblicit� Collabora Autori Sottoscrizioni Preferiti Bozze Scheda personale Privacy Archivio Libri Corsi per principianti Forum
Un editor visuale per realizzare applicazioni PHP basate su framework ORM
Scritto da Luca Marchisio il 21-09-2010 ore 09:52
L'Object-Relational Mapping una tecnica di programmazione tesa alla semplificazione dell'integrazione tra i software sviluppati secondo il paradigma object-oriented e i DBMS; grazie al supporto alla programmazione orientata agli oggetti presente in maniera consistente da PHP 5 sono ormai numerosi i framework e le library che implementano questo sistema di accesso alle informazioni.

Per semplificare l'impiego di tali library, Inventic ha realizzato (inizialmente a solo uso interno) un vero e proprio IDE, che permettesse con agilit e rapidit di progettare e realizzare le strutture dati e le relative definizioni necessarie ai vari framework.

ORM Designer quindi un editor visuale destinato allo sviluppo di applicazioni PHP basate su framework ORM: grazie a ORM Designer possibile definire un modello dei dati unificato mediante l'interfaccia grafica messa a disposizione, e da questo modello esportare le informazioni secondo le definizioni native dei vari framework ORM.

Per questo motivo ORM Designer promette di alleggerire il processo di sviluppo delle applicazioni basate su ORM, grazie anche a un'interfaccia chiara e semplice e al supporto a numerosi noti framework come Doctrine, Propel ORM, symfony e CakePHP.
Precedente: Sviluppare applicazioni web dinamiche con seaside
Successiva: Tornano con Google gli Instantiations Developer Tool
Intervento di lordmax del 29-09-2010 ore 14:49, Torino (TO)
Nobile
Nobile
(66 interventi)
Iscritto il 07-05-2001
Molto interessante come strumento peccato che usi php... che sarebbe ora di accantonare a favore di linguaggi migliori (no, non sto parlando dei dotnet ^__^)
Copyright Programmazione.it™ 1999-2017. Alcuni diritti riservati. Testata giornalistica iscritta col n. 569 presso il Tribunale di Milano in data 14/10/2002. Pagina generata in 0.157 secondi.