Programmazione.it v6.4
Ciao, per farti riconoscere devi fare il login. Non ti sei ancora iscritto? Che aspetti, registrati adesso!
Info Pubblicit� Collabora Autori Sottoscrizioni Preferiti Bozze Scheda personale Privacy Archivio Libri Corsi per principianti Forum
La TV digitale terrestre: principi teorici (7/10)
Scritto da Massimo Mazza il 17-09-2012 ore 13:53
La sequenza dati ottenuta con la codifica Reed-Solomon viene quinti sottoposta al cosiddetto Convolutional Interleaving: mediante tale processo la sequenza di bit viene riarrangiata migliorandone la resistenza agli errori. Successivamente si introduce un secondo livello di correzione, utilizzando sempre una particolare tecnica di convoluzione: tale processo denominato Internal Coding o FEC (Forward Error Correction).

Infine la sequenza di bit viene nuovamente riarrangiata, sempre utilizzando una procedura di interleaving, ma questa volta basata su una sequenza chiave pseudo-random; ci per migliorare ulteriormente la resistenza agli errori. Tutti questi passi sono illustrati nelle immagini che seguono.

ZTU5M.jpg



Mda1y.jpg



zuF2H.jpg

Alla fine di tutto questo processo, i vari pacchetti digitali vengono finalmente sottoposti al processo gi esaminato nelle puntate precedenti, e cio l'effettiva conversione in un segnale atto a essere irradiato via radio.

E' rimarchevole lo sforzo per prevedere, risolvere e contenere al minimo gli eventuali errori, che si possono verificare nel percorso tra l'antenna trasmittente e il ricevitore TV. Occorre infatti tenere presente che si tratta di una tecnologia di broadcasting e quindi non possibile, come usualmente avviene in un sistema di comunicazione bidirezionale (ad esempio un modem), richiedere la ritrasmissione del pacchetto dati se il numero di errori supera il limite massimo ammissibile.

Nel nostro caso, se il tasso di errore supera comunque, malgrado tutte le precauzioni messe in atto, un certo margine, il pacchetto di dati ricevuto non pi correggibile. Tale fenomeno, come ho gi avuto modo di chiarire in altri articoli, si manifesta con l'apparire di una "tassellatura", un rallentamento delle sequenze di immagini, fino all'apparire del buio totale se il segnale radio diviene indecifrabile.
Precedente: PostgreSQL 9.2, il DBMS con il turbo
Successiva: Moscrif, mobile nativo multipiattaforma
Copyright Programmazione.it™ 1999-2017. Alcuni diritti riservati. Testata giornalistica iscritta col n. 569 presso il Tribunale di Milano in data 14/10/2002. Pagina generata in 0.133 secondi.