Programmazione.it v6.4
Ciao, per farti riconoscere devi fare il login. Non ti sei ancora iscritto? Che aspetti, registrati adesso!
Info Pubblicità Collabora Autori Sottoscrizioni Preferiti Bozze Scheda personale Privacy Archivio Libri Corsi per principianti Forum
Una critica a C1X, il nuovo standard C
Scritto da Francesco Argese il 15-12-2010 ore 09:02
Seminario Intel
Negli ultimi tempi stanno riscuotendo molto successo le tematiche legate a C++0x, il nuovo standard C++ atteso per il 2011. Molto meno interesse sta suscitando invece C1X, nome non ufficiale del nuovo standard C secondo l'ISO/IEC 9899, di cui recentemente è stata pubblicata una nuova bozza.

Le motivazioni di questo scarso interesse sarebbero da ricercare nelle nuove funzionalità offerte dallo standard: esse vengono definite molto cool, ma al tempo stesso non richieste dalle aziende, la cui apatia ne rallenterebbe anche l'implementazione nei compilatori. Si fa notare, inoltre, che una situazione similare si è verificata con l'attuale standard C (conosciuto come C99), che ha subito dei ritardi nell'integrazione nei compilatori per gli stessi motivi. Ancora oggi, come si può leggere, esiste gente nella comunità embedded che non conosce la versione C99 dello standard, a causa della lentezza nell'implementazione delle nuove funzionalità nei compilatori.

Tra le caratteristiche considerate poco utili, viene citato il supporto per thread multipli di esecuzione con un modello di memoria migliorato, gli oggetti atomici, la memorizzazione di thread locali, le asserzioni statiche e il supporto per interfacce bounds checking (opzionale). Per ulteriori informazioni sull'argomento si consiglia la consultazione della pagina ufficiale dedicata alla standardizzazione.
Precedente: ASP.NET MVC 2: costruire un controller asincrono (7/9)
Successiva: Ma quant'è lento Java?
Copyright Programmazione.it™ 1999-2014. Alcuni diritti riservati. Testata giornalistica iscritta col n. 569 presso il Tribunale di Milano in data 14/10/2002. Pagina generata in 0.195 secondi.