Programmazione.it v6.4
Ciao, per farti riconoscere devi fare il login. Non ti sei ancora iscritto? Che aspetti, registrati adesso!
Info Pubblicità Collabora Autori Sottoscrizioni Preferiti Bozze Scheda personale Privacy Archivio Libri Corsi per principianti Forum
Nuove funzionalità grafiche per le librerie OpenCV
Scritto da Rocco Galati il 23-05-2011 ore 08:48
The Parallel Universe
Le OpenCV sono delle librerie open source dedicate allo sviluppo di applicazioni per la visione artificiale e l'elaborazione di immagini; il pacchetto con cui vengono distribuite include molti algoritmi di calcolo complessi, che consentono di elaborare immagini e fornire dati per il tracking e il riconoscimento di oggetti, sia in immagini statiche, sia in sequenze animate, oltre a offrire funzionalità per il riconoscimento facciale, per i gesti, per gli elementi in movimento e per la visione stereoscopica.

Sino all'ultima versione stabile rilasciata, queste librerie sono state pensate e realizzate per eseguire esclusivamente calcoli su insieme di dati e su file di immagini a basso livello, senza disporre di strumenti adeguati a visualizzare i risultati ottenuti in maniera più fruibile e gradevole per l'utente. La maggior parte dei comandi, infatti (così come il controllo delle immagini stampate a video) non poteva essere facilmente controllabile se non inserendo direttamente i comandi in una console, senza poter interagire in prima persona con l'interfaccia utente.

Fortunatamente, anche a seguito di molte richieste ricevute da centinaia di sviluppatori sparsi in tutto il mondo, i progettisti hanno deciso di integrare nelle librerie il supporto del framework Qt, che consente di inserire dei controlli nell'interfaccia utente delle applicazioni.

Al livello attuale, non sono ancora disponibili grandi funzionalità, tuttavia, dalla documentazione ufficiale si nota come ora sia possibile utilizzare finestre con una toolbar e una status bar, che presentano i normali controlli generati dalle API del sistema operativo; si possono anche inserire dei pulsanti di vario tipo e delle trackbar particolarmente comode in alcuni casi.

Attualmente, esiste un bug, già corretto ma non ancora disponibile per il download, che impedisce il corretto funzionamento del trap della funzione cvCreateButton() e rende inutile la dichiarazione della funzione di callback così come viene riportata nel prototipo.
Precedente: Insegnare la programmazione ai bambini: un'esperienza personale (3/3)
Successiva: La sintassi @helper di Razor in ASP.NET MVC 3
Copyright Programmazione.it™ 1999-2014. Alcuni diritti riservati. Testata giornalistica iscritta col n. 569 presso il Tribunale di Milano in data 14/10/2002. Pagina generata in 0.186 secondi.