Programmazione.it v6.4
Ciao, per farti riconoscere devi fare il login. Non ti sei ancora iscritto? Che aspetti, registrati adesso!
Info Pubblicit� Collabora Autori Sottoscrizioni Preferiti Bozze Scheda personale Privacy Archivio Libri Corsi per principianti Forum
La ricerca per l'argomento «Fallimenti» ha prodotto 22 risultati, per un totale di 3 pagine.
Arc.:  Ord. per:  Direz.:  Ris. pag.:  
Pagine:  1  2  3 
Retrocomputing e archeologia informatica: Apple III (3/3)
Scritto da Massimo Mazza il 27-01-2010 ore 10:02
Anche se piano piano tutti i problemi inerenti l'Apple III vennero risolti, rimase comunque il fatto che esso non ebbe il successo sperato, n divenne il successore dell'Apple II. La linea di quest'ultimo, che nelle intenzioni dello staff del marketing era destinata a estinguersi, ebbe cos una continuazione, con l'introduzione di un nuovo modello, l'Apple IIE (in figura 1) e successivamente l'Apple IIGS (in figura 2). Attualmente per quanto concerne il vintage/retrocomputing, abbastanza...(continua)
Manda ad un amico  Aggiungi ai preferiti Sottoscrivi la discussione
Leggi tutto (2 commenti)
Retrocomputing e archeologia informatica: Apple III (2/3)
Scritto da Massimo Mazza il 25-01-2010 ore 09:23
Un altro dei motivi per cui l'Apple III ebbe una vita problematica, fu la decisione da parte dell'ufficio marketing di creare una netta separazione tra l'Apple II e l'Apple III: quest'ultimo sarebbe dovuto essere rivolto a un'utenza prettamente professionale, e quindi offrire un formato del display nativo a 80 colonne l'Apple II era a 40 colonne, e solo con una scheda aggiuntiva si potevano espanderne le capacit una tastiera QWERTY maiuscolo/minuscolo e, cosa importante, un sistema...(continua)
Manda ad un amico  Aggiungi ai preferiti Sottoscrivi la discussione
Leggi tutto (3 commenti)
Retrocomputing e archeologia informatica: Apple III (1/3)
Scritto da Massimo Mazza il 22-01-2010 ore 08:40
Una menzione particolare merita l'Apple III: progettato e sviluppato da Apple Computers (mentre invece l'Apple II era stato progettato e sviluppato da Steve Wozniak prima di essere assunto da Apple), si rivel un fiasco commerciale clamoroso, per svariati motivi. Avendone avuto sottomano uno molto tempo fa, posso confermare gli innumerevoli problemi, specialmente hardware, dai quali era afflitto, uno fra tutti il surriscaldamento. In effetti, anche a causa delle intromissioni nel progetto di ...(continua)
Nessun risparmio per gli ospedali con l'adozione dei computer
Scritto da Paolo Raviola il 01-12-2009 ore 12:14
Sembra ovvio che un sistema computerizzato possa portare benefici a qualsiasi organizzazione, eventualmente dopo un periodo iniziale di rodaggio. Tuttavia, uno studio della Harvard Medical School rivela che la realt ben diversa, almeno nel campo ospedaliero. Sono stati presi in esame 4.000 ospedali statunitensi, dal 2003 al 2007; gli enormi costi di installazione e di gestione sono risultati maggiori di qualunque risparmio sperato. Il Dr. David Himmelstein professore associato alla Harvard...(continua)
Il servizio di gestione licenze e protezione software di Microsoft trova casa
Scritto da Luca Domenichini il 10-11-2009 ore 10:33
Si chiama InishTech, ha sede a Dublino, ed la societ che raccoglie l'eredit di Microsoft relativa al supporto e rilancio dei Software Licensing and Protection Services (SLPS). Come si legge sul sito di Microsoft, la nuova societ nata dal programma Microsoft IP Ventures in collaborazione con Enterprise Ireland e si fa pieno carico dell'attuale clientela SLPS Microsoft, non pi supportata dal 24 settembre 2009. SLPS era stato lanciato da Microsoft dopo l'acquisizione dell'ottobre 2007...(continua)
25 anni dopo, il primo dominio cambia proprietario
Scritto da Luca Domenichini il 03-09-2009 ore 08:51
L'anno il 1985 e da due anni la NSF (National Science Foundation) degli Stati Uniti ha commissionato l'installazione di NSFNET, la prima wide-area network basata su TCP/IP, utilizzata come backbone per universit alla strabiliante velocit di 56 kbit/s. Nel mese di gennaio viene creato il primo dominio, Nordu.net, necessario a identificare il primo root server, nic.nordu.net. Ancora non abbiamo il WWW, ma le prime radici di Internet esistono gi. In quell'anno viene data la possibilit a...(continua)
Manda ad un amico  Aggiungi ai preferiti Sottoscrivi la discussione
Leggi tutto (2 commenti)
L'impatto umano del software
Scritto da Luca Domenichini il 22-07-2009 ore 09:23
Il software pu avere un impatto terrificante sulla vita delle persone reali. Non si tratta solo di un'astrazione relegata a un ambiente isolato. Quando scrivo codice, non solo una questione tra me, il codice, il sistema operativo e il database. La faccenda molto pi complessa. L'impatto di quello che faccio quando sviluppo va molto al di l di questo e permea la vita delle persone. Questa la conclusione, per nulla banale, di un giovane progettista americano, Daniel Read, che giudica con...(continua)
Manda ad un amico  Aggiungi ai preferiti Sottoscrivi la discussione
Leggi tutto (1 commento)
DDJ, la fine di un mito
Scritto da Ciro Fiorillo il 05-02-2009 ore 08:48
L'annuncio stato dato lo scorso dicembre, ma fino all'ultimo momento in molti rimasta accesa la speranza di un improbabile ripensamento: l'autorevole rivista Dr. Dobb's Journal non sar pi stampata. Al posto di DDJ verr pubblicato un inserto mensile nella rivista InformationWeek chiamato Dr. Dobb's Report A Special Software Development Monthly Section, con un'operazione simile a quella effettuata per altre due riviste dello stesso editore TechWeb: Network Computing e Optimize....(continua)
Manda ad un amico  Aggiungi ai preferiti Sottoscrivi la discussione
Leggi tutto (1 commento)
Fallito il programma Google Print Ads
Scritto da Lorenzo Motti il 22-01-2009 ore 09:33
Per un'azienda come Google, conosciuta in tutto il mondo a causa dei suoi onnipresenti spot in Rete, raro dover annunciare un fallimento in questo campo. Tuttavia, ci avvenuto per il Google Print Ads, ovvero l'iniziativa attiva da due anni, che prevede la pubblicazione dei celebri annunci in versione cartacea, su un'ampia lista di famosi quotidiani. Il programma verr interrotto il 28 febbraio di quest'anno, ma quali sono i motivi di tale insuccesso? "Non stavamo garantendo un sufficiente...(continua)
Applied Software Project Management
Recensito da Emanuele Gianturco il 25-09-2008 ore 10:58
Copertina ISBN: 9780596009489
Autori: Andrew Stellman, Jennifer Greene
Editore: O'Reillly
Lingua: Inglese
Anno: 2005
Pagine: 322
Allegati: Nessuno
Pagine:  1  2  3 
Copyright Programmazione.it™ 1999-2017. Alcuni diritti riservati. Testata giornalistica iscritta col n. 569 presso il Tribunale di Milano in data 14/10/2002. Pagina generata in 0.257 secondi.