Programmazione.it v6.4
Ciao, per farti riconoscere devi fare il login. Non ti sei ancora iscritto? Che aspetti, registrati adesso!
Info Pubblicità Collabora Autori Sottoscrizioni Preferiti Bozze Scheda personale Privacy Archivio Libri Corsi per principianti Forum
La ricerca per l'argomento «Interviste» ha prodotto 53 risultati, per un totale di 6 pagine.
Arc.:  Ord. per:  Direz.:  Ris. pag.:  
Pagine:  1  2  3  4  5  »  Successive
Le macchine ridurranno l'uomo ad animale domestico, parola di Wozniak
Scritto da Luca Domenichini il 12-07-2011 ore 10:17
Torna prepotente sulla scena la futurologia, intesa come elaborazione del nostro futuro sulla base di ciò che è possibile osservare oggi. A parlarne questa volta è il cofondatore di Apple, Steve Wozniak, secondo il quale il destino dell'umanità incombe minaccioso. Riproponendo un concetto caro alla cinematografia americana degli ultimi venticinque anni, secondo Wozniak le macchine hanno vinto la loro battaglia (una battaglia in realtà fatta senza sparare un colpo, solo intuizioni e sviluppo... (continua)
Intervista a Bjarne Stroustrup nel 25° anniversario di C++
Scritto da Francesco Argese il 19-10-2010 ore 10:48
Il 14 ottobre 2010 il linguaggio di programmazione C++ ha compiuto 25 anni: era il 1985, infatti, quando avvenne il primo rilascio del linguaggio e, simultaneamente, la pubblicazione del testo ufficiale "The C++ Programming Language", tradotto in molte lingue tra cui anche l'italiano. Per celebrare l'anniversario d'argento Wired News ha pubblicato un'intervista a Bjarne Stroustrup, il padre di C++, in cui vengono ricordate le tappe più importanti dell'evoluzione di questo linguaggio dalla sua... (continua)
Manda ad un amico  Aggiungi ai preferiti Sottoscrivi la discussione
Leggi tutto (12 commenti)
Per i lettori di P.it l'intervista ai guru di Delphi sul futuro di questo linguaggio
Scritto da Ciro Fiorillo il 30-09-2010 ore 09:11
In occasione dell'evento del lancio di Embarcadero RAD Studio XE di Roma, abbiamo raccolto un'intervista con gli speaker David Intersimone (David I) e Daniele Teti, grazie alla collaborazione di Francesca Marinoni, Marketing and Sales Manager di bit Time. Per motivi logistici, dettati anche da un problema tecnico, non è stato possibile intervistare anche Marco Cantù, come previsto. Lo ringrazio comunque per la sua disponibilità. Nel seguito DI sta per David Intersimone, DT per Daniele Teti, CF... (continua)
Manda ad un amico  Aggiungi ai preferiti Sottoscrivi la discussione
Leggi tutto (2 commenti)
Il parallelismo nel software: intervista a James Reinders (2/2)
Scritto da Ciro Fiorillo il 20-04-2010 ore 07:49
CF: OpenMP, MPI, CUDA, Intel Threading Building Blocks, CT technology... Qual'è la tecnologia su cui dovrebbe puntare chi inizia oggi lo sviluppo di software parallelo, o l'introduzione del parallelismo in un software sequenziale già esistente? JR: La scelta dipende innanzitutto dal linguaggio utilizzato: per Fortran ci sono i tool HPC, per C/C++ abbiamo più scelta. In questo caso occorre analizzare diversi fattori: il tipo di problema – se data-parallel o task-parallel – la produttività, il... (continua)
Il parallelismo nel software: intervista a James Reinders (1/2)
Scritto da Ciro Fiorillo il 15-04-2010 ore 10:24
In occasione dell'Intel Software Conference 2010, tenutasi quest'anno a Barcellona nei giorni 12 e 13 Aprile, James Reinders, Chief Software Evangelist e Director of Software Development Products di Intel, ci ha concesso un'intervista sull'introduzione del parallelismo nello sviluppo del software e sui tool di Intel disponibili attualmente e nel futuro. Nel seguito JR sta per James Reinders, CF per Ciro Fiorillo. CF: Iniziamo col parlare del suo lavoro: lei è Software Evangelist e Director of... (continua)
Software libero e PA: intervista a Flavia Marzano (1/3)
Scritto da Ciro Fiorillo il 23-03-2010 ore 09:52
A che punto è l'introduzione del software libero nella Pubblica Amministrazione, cinque anni dopo la promulgazione del Codice dell'Amministrazione Digitale (CAD)? Ne ho parlato in un'intervista con Flavia Marzano, che ringrazio per la grande disponibilità (FM sta per Flavia Marzano, CF per Ciro Fiorillo). CF: Chi è e di cosa si occupa Flavia Marzano? FM: Docente di "Modelli e strategie per l'amministrazione digitale" alla Facoltà di Scienze della Comunicazione della Sapienza, consulente nella... (continua)
L'Open Source in un'azienda italiana: intervista al fondatore di ManyDesigns (2/2)
Scritto da Ciro Fiorillo il 23-07-2009 ore 10:31
CF: Avete utilizzato progetti open source per lo sviluppo di Portofino? Se sì, quali? Avete partecipato al loro sviluppo, o che rapporto avete avuto con il corrispondente team? PP: Utilizziamo numerose librerie open source all'interno di Portofino. L'elenco completo è pubblicato in una pagina del nostro sito per dare credito agli autori originari. Confesso che non abbiamo contribuito molto alle rispettive community, se non con qualche segnalazione di bug. Solo nel caso di CUP, un generatore di... (continua)
L'Open Source in un'azienda italiana: intervista al fondatore di ManyDesigns (1/2)
Scritto da Ciro Fiorillo il 21-07-2009 ore 09:15
ManyDesigns è un'azienda italiana con sede a Genova, che ha rilasciato da alcuni mesi Portofino, un framework in Java per lo sviluppo di applicazioni web model-driven, con licenza open source GPL. In occasione dei test necessari alla recensione di Portofino, ho avuto modo di contattare uno dei due fondatori dell'azienda, l'ing. Paolo Predonzani, che ha acconsentito a rispondere ad alcune domande sull'Open Source e sul ruolo che lo stesso può avere in un'azienda italiana come ManyDesigns. Ne è... (continua)
Erlang, dalle origini alle prospettive future
Scritto da Ciro Fiorillo il 18-06-2009 ore 08:53
Su Computerworld è stata pubblicata la prima puntata di una serie intitolata The A-Z of programming languages, che propone interviste ai creatori dei linguaggi di programmazione più diffusi. Questa volta si parla del linguaggio Erlang, con un'intervista al suo ideatore Joe Armstrong. Erlang è un linguaggio per la programmazione concorrente organizzato secondo la teoria dell'Actor Model, che utilizza la programmazione funzionale per i suoi costrutti sequenziali. Esso è stato sviluppato nei... (continua)
Il Web incompreso secondo Tim Berners-Lee
Scritto da Fabio Lelli il 12-06-2009 ore 10:09
Intervistato da New Scientists, l’inventore del Web, Tim Berners-Lee, difende l’attualità e la necessità di una scienza che indaghi la Rete in quanto sistema complesso. La disciplina, denominata Web Science, è stata promossa da Berners-Lee già da qualche anno. Il numero dei siti internet esistenti è ormai dello stesso ordine di grandezza del numero dei neuroni nel cervello umano; è necessario quindi uno studio di questo sistema complesso, che faccia convergere studiosi di materie... (continua)
Pagine:  1  2  3  4  5  »  Successive
Intel System Studio
Copyright Programmazione.it™ 1999-2014. Alcuni diritti riservati. Testata giornalistica iscritta col n. 569 presso il Tribunale di Milano in data 14/10/2002. Pagina generata in 0.368 secondi.