Programmazione.it v6.4
Ciao, per farti riconoscere devi fare il login. Non ti sei ancora iscritto? Che aspetti, registrati adesso!
Info Pubblicit� Collabora Autori Sottoscrizioni Preferiti Bozze Scheda personale Privacy Archivio Libri Corsi per principianti Forum
La ricerca per l'argomento «NoSQL» ha prodotto 18 risultati, per un totale di 2 pagine.
Arc.:  Ord. per:  Direz.:  Ris. pag.:  
Pagine:  1  2 
DynamoDB, un altro passo di Amazon verso il mondo NoSQL
Scritto da Antonino Salvatore Cutr il 23-01-2012 ore 10:08
Amazon ha annunciato da qualche giorno la disponibilit di DynamoDB, un nuovo servizio cloud per le decine di migliaia di clienti Amazon Web Services, che consente di avere un database NoSQL distribuito, altamente scalabile per le applicazioni web, semplice da manutenere e da gestire. DynamoDB basato sui principi di Dynamo, un database scalabile di tipo key/value (progenitore di NoSQL) sviluppato da Amazon qualche anno fa per gestire limmensa mole di traffico del proprio servizio di...(continua)
Il servizio Ubuntu One non user pi Apache CouchDB
Scritto da Alessandro Rusani il 02-12-2011 ore 11:12
Ubuntu One un servizio di archiviazione e sincronizzazione automatica di file tramite web, gestito da Canonical, che offre gratuitamente agli utenti uno spazio di 5 GB, aumentabile a 20 GB tramite la sottoscrizione del servizio a pagamento. Sinora, la persistenza nei propri server dei dati era garantita dall'utilizzo di Apache CouchDB, uno dei pi famosi database NoSQL open source, basato sulla categoria document database, in cui ogni record pu avere pi campi senza per forza definire uno...(continua)
Manda ad un amico  Aggiungi ai preferiti Sottoscrivi la discussione
Leggi tutto (2 commenti)
MagLev, un runtime Ruby con database NoSQL integrato
Scritto da Antonino Salvatore Cutr il 21-11-2011 ore 11:41
stata recentemente rilasciata la versione 1.0 di MagLev, unalternativa open source alla virtual machine di Ruby e costruita sopra GemStone/S, la VM a 64 bit basata su Smalltalk. Il vantaggio di MagLev rispetto al runtime classico di Ruby quello di poter sfruttare le potenzialit del compilatore just-in-time presente nella VM sottostante per fornire prestazioni paragonabili a quelle ottenibili usando codice nativo. Ma il database integrato di tipo NoSQL a rappresentare la funzionalit...(continua)
Redis in trenta minuti
Scritto da Davide Panceri il 09-11-2011 ore 10:35
Da tempo si parla di database NoSQL in generale e di Redis in particolare, caratterizzato da aspetti peculiari, come il mantenimento in memoria di tutti i dati, con conseguenze facilmente immaginabili sulle prestazioni, e da una serie di operazioni assai diverse da quelle alternative al modello tradizionale, basato appunto sull'approccio relazionale e sul linguaggio SQL. Naturalmente possibile, per chi necessita di maggiori informazioni sull'argomento, consultare il sito del progetto, che...(continua)
Cassandra, migliori prestazioni nella prima versione stabile
Scritto da Antonino Salvatore Cutr il 20-10-2011 ore 08:58
Dopo circa cinque mesi di sviluppo dal rilascio della precedente versione 0.8.0, la Apache Software Foundation ha annunciato la disponibilit della release stabile 1.0 di Cassandra, il database distribuito open source di tipo NoSQL, altamente scalabile e column-oriented. Le novit principali di questa nuova versione riguardano il supporto per la compressione dei dati, in maniera da ridurre loccupazione di spazio nei vari nodi, e il miglioramento della gestione della memoria e dello spazio su...(continua)
Operazioni CRUD con PHP su un database MongoDB
Scritto da Francesco Corsentino il 03-10-2011 ore 09:04
MongoDB un database di tipo non relazionale e orientato ai documenti; fa parte dei tool NoSQL ed un software libero, il cui primo rilascio datato febbraio 2009. Da allora il progetto cresciuto molto, e oggi viene utilizzato in svariati ambiti di produzione. Il primo ottobre scorso si svolto un interessante evento a Torino proprio dedicato a MongoDB. Disponibile per tutte le piattaforme il progetto prevede API per tutti i pi importanti linguaggi di programmazione. In questo articolo...(continua)
Guida all'uso di OrientDB: le Java API
Scritto da Luca Garulli il 14-09-2011 ore 09:02
Da questa puntata inizieremo ad approfondire l'uso di OrientDB dalle nostre applicazioni mediante il linguaggio Java. OrientDB scritto in Java, per cui non servono driver specifici, ma possibile utilizzare la API native. Il primo requisito quello di linkare i JAR opportuni: tutti i JAR si trovano nella cartella lib della distribuzione di OrientDB. Per iniziare metteremo nel classpath dell'applicazione solamente i due JAR necessari per lavorare con un database embedded (local): ...(continua)
Distributed Database Management Systems: A Practical Approach
Recensito da Roberto Casadei il 22-07-2011 ore 09:32
Copertina ISBN: 9780470407455
Autori: Saeed K. Rahimi, Frank S. Haug
Editore: John Wiley & Sons
Lingua: Inglese
Anno: 2011
Pagine: 728
Allegati: Nessuno
ORM, il falso mito della semplificazione
Scritto da Andrea Chiarelli il 20-07-2011 ore 09:28
Object Relational Mapping (ORM) una tecnica che consente di mettere in corrispondenza oggetti con un database relazionale; essa abbastanza diffusa ed alla base di diversi framework di successo come Hibernate o Doctrine, per citarne qualcuno. In linea di massima un ORM consente di ragionare per oggetti all'interno di un'applicazione lasciando al framework il compito di gestire l'interazione con il database relazionale sottostante. Laurie Voss sostiene che l'ORM rappresenti un anti-pattern,...(continua)
Manda ad un amico  Aggiungi ai preferiti Sottoscrivi la discussione
Leggi tutto (10 commenti)
DB NoSQL, sempre pi apprezzati fra gli sviluppatori e in ambito enterprise
Scritto da Antonino Salvatore Cutr il 30-06-2011 ore 09:47
I risultati di alcuni sondaggi effettuati da Evans Data Corporation mostrano come i sistemi di tipo NoSQL siano sempre pi popolari tra gli sviluppatori di software. Come noto, con NoSQL si indica la nuova generazione di database open source da MongoDB a CouchDB, per citarne alcuni che sono progettati per lavorare con grosse quantit di dati e che hanno la peculiarit di non essere relazionali; pertanto non hanno bisogno di uno schema fisso nelle tabelle e non consentono di regola il ...(continua)
Pagine:  1  2 
Copyright Programmazione.it™ 1999-2017. Alcuni diritti riservati. Testata giornalistica iscritta col n. 569 presso il Tribunale di Milano in data 14/10/2002. Pagina generata in 0.315 secondi.